IN RETE PER LA PACE: Memorial Gianni Costa


inreteperlapace

 

Giovedì 1 dicembre prossimo, dalle 19,30, alle 22,30, in occasione della Giornata Mondiale dei prigionieri per la Pace, Il MIR, Movimento Internazionale della Riconciliazione di Palermo organizza il torneo quadrangolare di calcetto “IN RETE PER LA PACE” che sarà anche il memorial “Giovanni Costa”, per ricordare un amico nonviolento, scomparso un anno fa, e grande tifoso di calcio.
L’evento, patrocinato dal Comune di Palermo e sostenuto dalla Presidenza del Consiglio Comunale, nasce per coinvolgere squadre sportive di giovani adolescenti di diverse nazionalità che giocheranno presso l’oratorio di Santa Chiara (salesiani), dove Giovanni Costa, socio del MIR, giocava da bambino; e prevede una premiazione con coppe, targhe e medaglie.
IN RETE PER LA PACE riassume tre concetti in un crescendo di importanza:
– Tirare una palla in rete (fare un goal) per la PACE, il calcio come gioco che crea unione, divertimento e condivisione tra le diverse nazionalità;
– Fare rete per la PACE, cioè mettersi insieme per costruire un futuro di concordia e armonia;
– L’occasione è inoltre propizia per meditare su quanti, nel mondo intero sono costretti a mesi, anni, talvolta intere esistenze, spesi per un ideale di pace, dietro le grate di una prigione (una rete appunto). Molti di essi sono diventati premi Nobel senza avere avuto la possibilità di potere ritirare il premio personalmente, alcuni sono usciti dal carcere soltanto con la morte. Altri invece hanno vinto le loro battaglie e sono riusciti a capovolgere le sorti del proprio paese spesso vittima di feroci dittature.
Si invitano quante più persone possibili a partecipare e ad aderire alla manifestazione.
Si ringraziano il sindaco Leoluca Orlando per avere dato il gratuito patrocinio alla manifestazione, il presidente del Consiglio Comunale Totò Orlando per averla sostenuta, il Centro Sportivo Italiano per avere patrocinato l’iniziativa grazie al contributo dell’amico Fabio Patricolo, l’oratorio Santa Chiara nella persona di don Enzo Volpe.
Ringraziamo i partecipanti delle squadre che giocheranno insieme: la squadra Cinò, il Real Guadagna, la squadra Arte d’oriente, la squadra della Comunità Islamica di Palermo.
Grazie a Don Enzo Volpe sdb, Erminia Scaglia, Maurizio Toscano, Edna Minion, Anna Alonzo, all’ CSI, all’Acsi sicilia occ., a Angela Mineo, l’Imam della moschea di Palermo.
Il nostro pensiero affettuoso è per la famiglia Costa.

 

 

 #PfP16 #wri