Ai confini della povertà


Mediterranean Hope

di Marta Bernardini e Francesco Piobbichi

Lampedusa, Agrigento (NEV), 10 giugno 2015 – L’ultima nave della Guardia di Finanza che martedì sera ha portato il suo carico di umanità nell’isola di Lampedusa, era piena di donne e bambini. Soprattutto siriane, ma anche del Sudan e Somalia. Prima, altre imbarcazioni, tra cui come sempre quelle della Guardia Costiera, avevano portato a terra sane e salve alcune centinaia di persone partite dalla Libia, ghanesi, gambiani, bangladesi, nigeriani.

View original post 875 altre parole